My natural make-up routine

My makeup routine is very simple, and above all it focuses on the base.
Usually I did not pay much attention to what had to be put before the foundation, but over time I have re-evaluated the importance of the moisturizer as a first step.
Since I have mixed skin, my cream is not too dry but not too moisturizing because in this case the areas at risk shine.

As for the fund I exchange it for time: when I have more hydrated skin and temperatures are not too low I prefer to use the Studio Skin fund of Smashbox, which has a matte finish.Instead, when the skin is drier and has little color use the N18 Pro Longwear Foundation of Mac Cosmetics. 


The corrector has always been a big problem for me: I bought some without using them because of the dark colors that can not be mixed with the color of the foundation. I must say, however, that I find the Pro Longwear Concealer from Mac Cosmetics really good, it has become a must, and it is also perfect to illuminate.
However, people, like me, characterized by dark blue circles are forced to use an orange corrector to contrast that color; if we were not to use it the result will be a color tending to gray, which highlights more imperfections.
Finally, in an unusual way, I tend to use a loose powder in the T-zone.

After creating a base I delight in the contouring.Processed with VSCO with j2 presetSurely the contouring is not suitable for those who often turn off the alarm and find themselves having to wear make-up in a few minutes so as not to be late. But I must say that when I have more time I find that the contouring is fundamental, obviously the make-up is clear because, as indicated by the title, it is a neutral make-up, so not exaggerated. Needless to mention the Benefit Hoola, you’ll know for sure.
A splash of blush, strictly from Mac Cosmetics because it has an excellent quality-price ratio, and I’m ready for the final touch.

Processed with VSCO with j2 preset

Last but not least, the moment of eyelashes and eyebrows has arrived.
As for the eyebrows I had already posted an article (which you find here) in which I explained in detail the whole procedure.
For eyelashes instead I do not use eyelash curler because using it every day the result would be to ruin the eyelashes, so I prefer to use it only in “special occasions”.
The mascara I’m using recently is The Real of Benefit, which often alternate with BioNike’s 3D Defense Color, even though my absolute favorite is always Too Faced’s Better Than Sex.

Do you use similar products? Let me know!


 

Italian translation

La mia routine di trucco è molto semplice, e principalmente si concentra sulla base. Solitamente non prestavo molta attenzione a ciò che si doveva mettere prima del fondotinta, ma con il passare del tempo ho rivalutato l’importanza della crema idratante come primo step. Dato che ho una pelle mista la mia crema non dovrà essere troppo secca ma nemmeno troppo idratante perchè in tal caso andrebbe a lucidare maggiormente le zone più oleose. 

Per quanto riguarda il fondotinta spesso cambio in base al periodo: quando ho la pelle più idratata e le temperature non sono troppo basse preferisco utilizzare il fondo Studio Skin di Smashbox, che ha finitura opaca. Invece nei periodi in cui ho la pelle più secca e spenta uso il fondo N18 Pro Longwear Foundation di Mac Cosmetics. Processed with VSCO with j2 preset
Il correttore invece è sempre stato un mio grande problema: ne avrò comprati circa tre nell’ultimo periodo ma sono riuscita ad utilizzarne solamente uno a causa delle colorazioni troppo scure che non riescono a metcharsi con il fondo.
Devo dire però che con il Pro Longwear Concealer di Mac Cosmetics mi trovo davvero bene, è diventato un must, ed è perfetto anche per illuminare.Tuttavia le persone, come me, caratterizzate da occhiaie dai colori bluastri sono costrette a dover utilizzare un correttore aranciato per contrastare il blu delle occhiaie, poiché, in caso contrario, ponendo direttamente il correttore con una colorazione inferiore a quella del nostro fondo andremo a rendere il colore tendente al grigio, evidenziando le imperfezioni maggiormente.
Infine in maniera poco abituale tendo a indossare la cipria a polvere libera solamente nella zona T. 

Dopo aver creato una base mi diletto nel contouring.
Di certo il contouring non è adatto a chi spesso rimanda la sveglia e si trova a dover truccarsi in pochi minuti per non essere in ritardo. Però devo dire che quando riesco ad avere più tempo trovo che il contouring sia fondamentale, ovviamente il trucco sarà leggero perché, come indicato dal titolo, si tratta di un trucco neutro, quindi non esagerato. Inutile nominare la Hoola di Benefit, sicuramente la conoscerete.
Una spolverata di blush, rigorosamente di Mac Cosmetics perchè ha un ottimo rapporto qualità-prezzo, e sono pronta per il tocco finale. 

Per ultimo, ma non per importanza, è arrivato il momento delle ciglia e sopracciglia.
Per quanto riguarda le sopracciglia avevo già postato un articolo (che trovate qui) in cui spiegai in maniera dettagliata l’intero procedimento.
Per le ciglia invece non uso il piegaciglia perchè utilizzandolo ogni giorno il risultato sarebbe quello di rovinare le ciglia, quindi, preferisco usarlo solamente in “occasioni speciali”.
Il mascara che sto utilizzando recentemente è il The Real di Benefit, che spesso alterno al 3D Defence Color di BioNike, anche se il mio preferito in assoluto rimarrà il Better Than Sex di Too Faced. 

Voi utilizzate prodotti simili? Fatemi sapere!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s