My eyebrows

Eyebrows are one of the important elements that characterize our face and our expression, so I would like to tell you about my experience.
Ever since I was a kid, a sequel to a bad experience with an inexperienced aestheticist, I started to do it alone. I made the shape that seemed more suitable to my face and, with the time and experience, I changed it.

However, the problem of scarcity persisted and, to combat it, I used a variety of cosmetics, including pencil and eyebrow shadow.
Over the years, however, it increased the desire to do the tattoo in order not to waste too much time.
When it comes to eyebrow tattoos, the reaction is always to open the astonished eyes with the tattoo image about thirty years ago.
It is important, however, to understand how everything is evolving over time, and among this “everything” there are also techniques for tattoos.
In particular, in recent years, the trend of microblading has been widespread, which I have experienced firsthand.

Before & After

Microblading is a technique that attracts missing eyebrows with small shots. It does not touch the hairs already present, and you get a so called “artificial” eyebrow, similar to the natural one.
As for the pain, it naturally changes according to your threshold, though, of course, the delicate position plays against us.
The first thing to do is the shape of the eyebrows based on the features of your face. For example, I had the bow of the eyebrow in a rather wrong position so that now I feel embarrassed to see them in old photos.
So, if you agree with what you will be drawn, proceed with the tattoo.
After about 4 weeks you will have to return to modified to the details that are not immediately visible and that you’ll notified later.
I decided not to come back because it made so bad and I can’t think to make it again.
But now the hand tattoo is going, and what I still got is only the right shape. That’s why I went back to using my starting products but with a better result.

If you are at the beginning, I recommend using the eyeshadow with a thin brush and a sharp oblique tip.
The initial part keeps it natural and gradually begins to blur along your shape and, according to your needs, put so much into the end, but not exaggerate.
Finally, remember to apply a fixing gel, so that if you touch the product, it does not go away. 

My cosmetics are cheap enough: use the Ultimate Brow kit for Wet and Wild (you can buy it here), you can draw the contour and mix the product with an oblique brush easily located in the supermarket and finally comb it with a mascara brush
As for the firming and volumizing gel, I decided to spend a higher amount relying on Gimme Brow by Benefit Cosmetics (you can buy it here) to get a better result.

Gimme Brow



Italian translation

Le sopracciglia sono uno degli elementi importanti che caratterizzano il nostro viso e la nostra espressione, per questo motivo vorrei parlarvi della mia esperienza.
Fin da piccola, a seguito di una brutta esperienza con un’estetista poco competente, iniziai con il “fai da te”. Diedi la forma che più ritenevo adatta al mio viso e, mano a mano, la modificai.
Il problema della scarsa quantità però persisteva e, per combatterlo utilizzai diversi cosmetici tra cui la matita e l’ombretto per sopracciglia.
Con il passare degli anni però il desiderio era quello di non perderci più del tempo e provare con il tatuaggio.
Quando si parla di tatuaggio alle sopracciglia la reazione è sempre quella di spalancare gli occhi con l’immagine dei tatuaggi di circa trent’anni fa.
È importante però comprendere come con il passare del tempo tutto si evolva e tra questo “tutto” sono comprese anche le tecniche per i tatuaggi.
In particolare negli ultimi anni si è diffusa la tendenza del microblading, che ho provato in prima persona. 

Il microblading è una tecnica che consiste nel tracciare, con piccoli aghetti, il pelo del sopracciglio. Esso non va assolutamente a toccare i peli già presenti e, in questo modo si ottiene un cosiddetto sopracciglio “artificiale” con le sembianze di uno naturale.
Per quanto riguarda il dolore ovviamente muta in base alla vostra soglia anche se, sicuramente la posizione delicata gioca a nostro sfavore.
Come prima cosa vi verrà modificata la forma delle sopracciglia in base ai lineamenti del vostro viso. Io per esempio avevo l’arcata sopracciliare in una posizione alquanto sbagliata, tanto che ora provo imbarazzo a rivederle in vecchie foto.
Dopodiché se sarete d’accordo con ciò che vi verrà disegnato allora si procederà con il tatuaggio.
Dopo circa 4 settimane dovrete ritornare per sistemare quei dettagli non visibili nell’immediato.
Io decisi di non tornare perchè mi causò così dolore tanto che il solo pensiero mi metteva di cattivo umore.
Ora però il tatuaggio mano a mano se ne sta andando e, ciò che mi resta è solamente la forma corretta. Per questo motivo sono tornata ad utilizzare i miei prodotti di partenza ma, con un risultato migliore. 

Se siete alle prime armi vi consiglio di usare l’ombretto con un pennello sottile e con taglio a punta obliqua.
La parte iniziale mantenetela naturale e da li incominciate piano piano a sfumare lungo la vostra forma e, in base alle vostre esigenze, caricate la parte finale di prodotto, ma senza esagerare.
Al termine ricordate di applicare un gel fissante, in modo tale che sfiorandole il prodotto non vada via.

I cosmetici che preferisco sono piuttosto economici: come ombretto utilizzo l’Ultimate Brow Kit di Wet and Wild (potete acquistarlo qui), per disegnare il contorno e sfumare il prodotto uso un pennello a punta obliqua facilmente reperibile anche al supermercato e infine per pettinarle utilizzo lo scovolino di un vecchio mascara.
Per quanto riguarda il gel fissante e volumizzante invece, ho deciso di spendere una cifra più consistente affidandomi al Gimme Brow di Benefit Cosmetics (potete acquistarlo qui) per ottenere un risultato migliore.

All images are under copyright © Blanche Tulipe

 

 

 

Annunci

Una risposta a "My eyebrows"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...